Ultima modifica: 7 marzo 2017
> Avvisi > News > Stop al Cyberbullismo!

Stop al Cyberbullismo!

PEDOFILIA ON LINE E CYBERBULLISMO

I RAGAZZI DELL’I.C.” TOMMASO AIELLO” DI BAGHERIA A SCUOLA IN “ CASERMA PIETRO LUNGARO” CON L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DELLA POLIZIA DI STATO SEZ.PROV.MONREALE

Giornata dedicata alla sicurezza Internet. ” Prevenzione e formazione” sono gli strumenti più efficaci per far si che i giovani imparino a navigare con prudenza in Internet. La giornata del 28 febbraio è stata dedicata non solo alla sicurezza contro la pedopornografia ma principalmente al cyberbullismo, una piaga che caratterizza la Rete. Accompagnati dagli insegnanti, gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado ” Tommaso Aiello” si sono recati presso la caserma ” Pietro Lungaro” di Palermo; ad accoglierli  il Presidente Santo Gaziano, il segretario provinciale Francesca Mannino, il Sostituto Commissario Daniela Passafiume, il Sovrintendente capo Fabio Parlapiano, il Primo Dirigente dott. Pier Paolo Talani, il Sovrintendente capo Salvatore Vassallo , il dott. Davide Antico e gli agenti dell’ANPS di Monreale, Francesco Morreale e Andrea Falzone. Presenza emotivamente coinvolgente è stata quella di Pina Catalano, sorella di Agostino, capo scorta del giudice Borsellino. Gli alunni sono stati adeguatamente informati sulle problematiche connesse al cyberbullismo oltre che sui pericoli e sulle insidie che possono incontrare durante la navigazione e, cosa  più importante, sulle possibili soluzioni per non incappare in spiacevoli situazioni. L’obiettivo della formazione è, infatti, quello di insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità comunicative del web e della community on line, senza correre rischi connessi all’adescamento, al cyberbullismo, alla violazione del copyright e all’adozione di comportamenti scorretti o pericolosi per sé e per gli altri. Dopo una mattinata a lezione  gli alunni hanno fatto visita ai vari reparti speciali presenti alla “ Lungaro” : le unità cinofile con l’assistente capo Salvatore Musumarra e l’assistente Andrea Siragusa hanno spiegato l’importanza del loro reparto facendo esibire due splendidi esemplari di pastori tedeschi, Phedro e Dux. Le Fiamme oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato, campioni di sport e di solidarietà, con il loro responsabile, assistente capo Antonio Cutugno, parte attiva del progetto dell’ ANPS, attraverso la presentazione di tecniche di difesa personale di taekwondo hanno mostrato ai giovani studenti come potersi difendere da eventuali casi di violenza o rapina. I poliziotti dell’ U.P.G e S.P hanno mostrato ai ragazzi una delle volanti utilizzate quotidianamente per il controllo del territorio, spiegandone caratteristiche e peculiarità. Inoltre, gli studenti hanno avuto modo di conoscere, grazie alla presentazione del Sovrintendente Achille Sagone, il nuovo reparto speciale U.O.P.I.  creato a seguito dell’attentato a Parigi al fine di controllare obiettivi sensibili e prevenire eventuali episodi terroistici e casi di criticità. A seguire l’incontro con il Cappellano militare don Massimiliano Purpura e il momento di convivialità con gli agenti presso la mensa della caserma. A conclusione della mattinata formativa ragazzi e docenti sono stati condotti presso il reparto scorte intitolato ai martiri di Capaci e via D’ Amelio per potere onorare gli agenti caduti in quelle stragi davanti alla lapide che riportava i loro nomi. Per i ragazzi dell’I.C. “ Tommaso Aiello” è stata una giornata particolare in quanto l’incontro ha favorito la nascita di un dialogo con la Polizia di Stato, ha contribuito alla formazione di cittadini consapevoli e responsabili e di conoscere, infine,l’ istituzione della Polizia di Stato. L’Associazione nazionale della Polizia di Stato sezione provinciale di Monreale dal 2015 ad oggi ha incontrato nove istituti scolastici con circa ottomila studenti coinvolti, seicento docenti e cinquecento genitori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi